Recupero dati cancellati

Dopo la formattazione del supporto o la cancellazione del singolo file i dati continuano a persistere nella memoria interna ed é possibile quindi sottoporre la memoria stessa ad analisi per il recupero dei dati.
Una volta eliminato uno o più file, questi finiscono in una parte di memoria non più visibile né rintracciabile dall' utente, ma indagabile solo ed esclusivamente con metodologie specifiche proprie del recupero dati professionale.
L' ostacolo, o meglio, ciò che complica la procedura di recupero dei dati cancellati, potrebbe essere il livello di sovrascrittura; il processo di sovrascrittura si attiva quando si continua ad utilizzare la memoria dopo la cancellazione: i nuovi file vanno ad occupare la memoria nascosta in cui si trovano i file cancellati, perché riconosciuta come spazio libero disponibile alla scrittura.
Le strumentazioni di cui dispone il Nostro Laboratorio tecnico e i software complessi interamente sviluppati dai Nostri Specialisti, sono in grado di recuperare l' intera superficie cancellata, e restituirvi i Vostri dati!
Il Nostro consiglio spassionato é quello di evitare qualsiasi attività successiva alla cancellazione: in questo modo vi assicurerete il successo del recupero dati!